Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Domenica, Giro della Romagna

La gran fondo si svolge a Lugo domenica 6 maggio con partenza dalle 6.30 alle 8
Domenica, Giro della Romagna

Domenica 6 maggio si terrà la 39esima edizione del Giro della Romagna, che si svolgerà con partenza e arrivo da Madonna delle Stuoie a Lugo, con partenza dalle 6.30 alle 8.

Questa gran fondo cicloturistica non competitiva è tra le più longeve e partecipate nel panorama nazionale e quest’anno è inserita nelle sette prove che assegneranno il Criterium Italiano di gran fondo individuale 2018.

Anche in questa edizione le diverse migliaia di cicloturisti che come ogni anno si attendono a Lugo si cimenteranno sui quattro percorsi su strada e sui due per mountain bike e gravel; quest’ultima specialità è una novità inserita quest’anno che con l’evento del primo maggio andrà a conferire il “Brevetto di Francesco”, per ricordare i 100 anni della morte del grande aviatore dal quale la società organizzatrice prende il nome. I tracciati dei percorsi si snodano lungo le colline del faentino e della Toscana con lunghezze e altimetrie diversificate tali da permettere a ogni ciclista di trovare il più adatto alle proprie caratteristiche e obiettivi di stagione.

La giornata si concluderà alle 16 con le premiazioni delle società classificate in base al numero di partecipanti di ognuna e ai chilometri complessivamente percorsi, a cui si aggiungono due premi speciali: il “Memorial Delio Costa” e il “Memorial Franco Argelli” che andranno alle prime due società con il maggior numero di partecipanti al percorso della gran fondo di 170 km. La gran quantità e consistenza dei premi che abitualmente contraddistinguono il Giro della Romagna vede anche in questa edizione una piacevole conferma: tra tutte le cicliste partecipanti a uno dei percorsi verrà estratto a sorte un diamante certificato, gentilmente offerto dalla gioielleria Ponzi di Lugo.

Il Giro della Romagna sarà preceduto dalla Randonnée che prenderà invece il via sabato 5 maggio da piazza Baracca, dalle 6 alle 7, con arrivo alla tendostruttura di Madonna delle Stuoie.



Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

"Si prospetta una vendemmia bellissima"

A dirlo è Giordano Zinzani, presidente del Con ...

Granarolo piange la scomparsa di Luigi Altini

Il fondatore della O.R.I. si è spento il giorn ...

La Regione investe 5,5 milioni di euro per i boschi dell

49 progetti per conservare la biodiversità, di ...

Danni da fauna selvatica, dalla Regione 400 mila euro alle imprese agricole e zootecniche

Contributi fino a 2.500 euro per installare sistemi d ...

carta bianca

Rubriche

Al via un nuovo servizio di consulenza per l

Al via un nuovo servizio di consulenza per l'orientamento scolastico

il servizio è gratuito ed è rivolto a r ...

Minacce all

Minacce all'Avvenire di Calabria, la solidarietà della diocesi di Lamezia

“Vicenda che suscita preoccupazione per il clim ...

Brio, Alegra e Agrintesa per una piena integrazione

Brio, Alegra e Agrintesa per una piena integrazione

Con l’ingresso di Mauro Laghi come nuovo dirett ...

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

Madre e figlio conseguono, lo stesso giorno, la laure ...

libri su p.Daniele SIR papa giovani fondazione dalle fabbriche mostra torneo diocesi Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI spiaggia_luglio gita torino Biblioteca digitale Faenza Filosofi e cinema papa francesco Libro di Padre Daniele