Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Davide Cassani ai vertici della Apt regionale

Su proposta della Regione, accolto all'unanimità
Davide Cassani ai vertici della Apt regionale

Davide Cassani è il nuovo presidente di Apt Servizi Emilia-Romagna. Dopo i ‘si dice’ dei giorni scorsi su proposta fatta in Regione, si è arrivati alla notizia ufficiale. Nato a Faenza nel 1961, ex ciclista professionista, da quattro anni è Commissario tecnico della nazionale italiana maschile di ciclismo su strada e coordinatore di tutte le squadre nazionali

Alla guida dell’ente di promozione turistica regionale lo ha eletto all’unanimità l’Assemblea dei soci di Apt, Regione e Unioncamere Emilia-Romagna.

Il nuovo Consiglio d’amministrazione Apt comprende: il modenese Amedeo Faenza (presidente di Federalberghi Modena e membro del consiglio direttivo e della Giunta esecutiva di Federalberghi nazionale); la riminese Patrizia Rinaldis (presidente dell’Associazione albergatori di Rimini e membro del consiglio direttivo di Federalberghi nazionale e della Giunta di Federalberghi Emilia-Romagna); il bolognese Giovanni Trombetti (vice presidente Federalberghi Bologna) e la cervese Monica Ciarapica (membro della presidenza e della Giunta nazionale di Assohotel, e della presidenza e della Giunta di Confesercenti Emilia-Romagna).

Ciclista professionista dal 1982 al 1996, Cassani si è poi rivelato come apprezzato commentatore televisivo delle gare ciclistiche per Rai Sport, fino alla nomina a Ct della nazionale da parte della Federazione ciclistica italiana. Da dirigente sportivo, si deve a lui l’impulso per il ritorno del Giro d’Italia Under 23 in Emilia-Romagna l’anno scorso, nel giugno 2017, quando qui si disputarono tre tappe, con la regione protagonista della 40esima edizione insieme a Marche e Abruzzo, per un tracciato che volle essere anche un segno di vicinanza e solidarietà ai territori colpiti negli ultimi anni da drammatici terremoti. Inoltre, sempre a lui si deve la nascita della Gran Fondo che porta il suo nome, considerata la classicissima d’apertura della stagione del ciclismo amatoriale, giunta quest’anno alla 24esima edizione e con una grande attenzione al ciclismo giovanile, con la categoria riservata ai giovanissimi. Una manifestazione che si svolge a Faenza e pensata anche nella logica dei grandi eventi sportivi come occasione di sviluppo e promozione turistica del territorio.

 



Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

Morto un 24enne di Faenza a Palazzuolo

Giovedì 9 agosto: inoltre, ferite due ragazze di 1 ...

In Romagna la prima cooperativa di Comunità

Domenica 12 agosto inaugura con Maurizio Gard ...

Inaugurato a Punta Marina, stabilimento Insieme a te

Anche la Pubblica Assistenza di Faenza ha contribuito

...
BASSA ROMAGNA YOUNG

La classe 4T del Liceo Compagnoni di Lugo ha creato un bl ...

carta bianca

Rubriche

Osservatorio sociale Fnp Cisl

Osservatorio sociale Fnp Cisl

OsCo: Ospedale di Comunità

Di palo in frasca

Di palo in frasca

La carioca Baby Luna

Nino Tini, un personaggio singolare

Nino Tini, un personaggio singolare

Ricordo di un contadino appassionato di tradizioni e tipicit ...
Operazione Colomba, 25 anni di nonviolenza

Operazione Colomba, 25 anni di nonviolenza

Il Corpo di pace della Comunità Papa Giovanni XXIII & ...
libri su p.Daniele Inaugurazione sala lettura card. Laghi Confronti di Autunno 2018 fondazione dalle fabbriche profumo pane 2 Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza Libro di Padre Daniele