Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Progetti di impresa

Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Un bando per selezionare 3 nuove startup. C’è tempo fino al 23 luglio

 

Progetti di impresa

Nuove opportunità per le startup della Bassa Romagna. Iniziata la procedura di selezione di tre nuovi progetti di impresa da inserire in U-start, l’incubatore di impresa, promosso dall’Unione, che supporta la creazione e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali nel settore del terziario avanzato. Con la collaborazione delle associazioni di categoria locali e il contributo del Rotary Club Lugo, l’Unione intende promuovere e sostenere le startup e il consolidamento di nuove attività imprenditoriali, ma anche produttive, con specifico riferimento ai settori con elevate prospettive di crescita economica sul territorio. Per raggiungere questo obiettivo vengono messi a disposizione un ambiente fisico, nei locali di via di Giù 8 a Lugo, nel quale i  neo imprenditori potranno disporre di un ufficio attrezzato e usufruire di servizi comuni; una serie di servizi d’incubazione ad alto valore aggiunto per le imprese; l’opportunità di networking verso soggetti finanziari, imprenditoriali, istituzionali per lo sviluppo dell’impresa; interventi di sensibilizzazione, promozione e facilitazione della creazione di nuova imprenditorialità; iniziative e progetti mirati al sostegno e allo sviluppo della cultura d’impresa.

Possono presentare domanda le imprese di nuova costituzione (data di costituzione non antecedente a 3 anni) che non si configurino come continuazione di imprese già esistenti; team composti da due o più persone che intendano sviluppare un progetto d’impresa a contenuto innovativo e/o tecnologico. Al progetto che totalizzerà il miglior punteggio, sarà assegnato un premio in denaro di 1.500 euro. Insieme alla domanda di ammissione dovranno essere presentati un business plan, il curriculum vitae dei componenti dell’impresa o degli aspiranti imprenditori, il certificato di iscrizione al registro delle imprese.

LA documentazione può essere scaricata dai siti www.ustart.it, www.centuria-agenzia.it e www.labassaromagna.it

Le domande vanno presentate entro il 23 luglio. La valutazione delle domande avverrà secondo l’ordine cronologico e previa verifica. Il materiale deve seere inviato a dario.monti@romagnatech.eu riportando nell’oggetto “Domanda di ammissione all’incubatore U-Start”

Le domande di ammissione all’incubatore verranno valutate dalla commissione tecnica di valutazione che decide sull’ammissione all’incubatore e/o ai suoi servizi. Info: Dario Monti 0546 670311.



Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

"Si prospetta una vendemmia bellissima"

A dirlo è Giordano Zinzani, presidente del Con ...

Granarolo piange la scomparsa di Luigi Altini

Il fondatore della O.R.I. si è spento il giorn ...

La Regione investe 5,5 milioni di euro per i boschi dell

49 progetti per conservare la biodiversità, di ...

Danni da fauna selvatica, dalla Regione 400 mila euro alle imprese agricole e zootecniche

Contributi fino a 2.500 euro per installare sistemi d ...

carta bianca

Rubriche

Al via un nuovo servizio di consulenza per l

Al via un nuovo servizio di consulenza per l'orientamento scolastico

il servizio è gratuito ed è rivolto a r ...

Minacce all

Minacce all'Avvenire di Calabria, la solidarietà della diocesi di Lamezia

“Vicenda che suscita preoccupazione per il clim ...

Brio, Alegra e Agrintesa per una piena integrazione

Brio, Alegra e Agrintesa per una piena integrazione

Con l’ingresso di Mauro Laghi come nuovo dirett ...

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

Madre e figlio conseguono, lo stesso giorno, la laure ...

libri su p.Daniele SIR papa giovani fondazione dalle fabbriche mostra torneo diocesi Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI spiaggia_luglio gita torino Biblioteca digitale Faenza Filosofi e cinema papa francesco Libro di Padre Daniele