Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Bancarotta fraudolenta alla Gapar

Dirigenti in carcere. La GdF illustra i termini dell’azione malavitosa

Bancarotta fraudolenta alla Gapar

Bancarotta fraudolenta definibile “di scuola”. Così il comandante della Guardia di Finanza di Ravenna, colonnello Andrea Fiducia, ha presentato mercoledì l’operazione “Sold Out”, che al momento registra l’arresto di 5 persone (3 in carcere e 2 ai domiciliari) per il fallimento della Gapar spa, una storica società ravennate, del settore grande distribuzione di prodotti alimentari e panificazione. Società che sarebbe stata portata deliberatamente al fallimento, per via di una “sistematica spoliazione” del patrimonio aziendale.

In conferenza, oltre al comandante Fiducia, c’erano il Procuratore Capo Alessandro Mancini e la dott.ssa Lucrezia Ciriello - titolare delle indagini condotte con il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria delle Fiamme Gialle ravennati. Tutti hanno sottolineato il rilevante allarme economico e sociale della condotta criminosa stoppata con l’inchiesta. Gli imprenditori onesti e le loro famiglie, come i dipendenti delle aziende che falliscono che, come in questo caso, finiscono in strada senza lavoro. Poi ci sono i fornitori, divenuti creditori anche di cifre importanti per cui se non chiudono i battenti, comunque finiscono in serie difficoltà. E quelle cifre che loro non vedranno mai sono state stornate e reinvestite. Poi ci sono i lavoratori e loro famiglie, e qui parliamo di 44 dipendenti solo per citare gli ultimi rimasti in Gapar e lasciati a casa nel 2015, dopo il fallimento.
Vecchi e nuovi proprietari della società ravennate, oggi messi alle corde dagli inquirenti, sono gli unici che in questi anni hanno beneficiato economicamente grazie alle loro operazioni fraudolente arrivate fino alla bancarotta. Hanno stornato cifre per circa 4 milioni di euro e che hanno portato al sequestro da parte della GdF di quote societarie per 1,3 milioni.



Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

"Si prospetta una vendemmia bellissima"

A dirlo è Giordano Zinzani, presidente del Con ...

Granarolo piange la scomparsa di Luigi Altini

Il fondatore della O.R.I. si è spento il giorn ...

La Regione investe 5,5 milioni di euro per i boschi dell

49 progetti per conservare la biodiversità, di ...

Danni da fauna selvatica, dalla Regione 400 mila euro alle imprese agricole e zootecniche

Contributi fino a 2.500 euro per installare sistemi d ...

carta bianca

Rubriche

Al via un nuovo servizio di consulenza per l

Al via un nuovo servizio di consulenza per l'orientamento scolastico

il servizio è gratuito ed è rivolto a r ...

Minacce all

Minacce all'Avvenire di Calabria, la solidarietà della diocesi di Lamezia

“Vicenda che suscita preoccupazione per il clim ...

Brio, Alegra e Agrintesa per una piena integrazione

Brio, Alegra e Agrintesa per una piena integrazione

Con l’ingresso di Mauro Laghi come nuovo dirett ...

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

Madre e figlio conseguono, lo stesso giorno, la laure ...

libri su p.Daniele SIR papa giovani fondazione dalle fabbriche mostra torneo diocesi Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI spiaggia_luglio gita torino Biblioteca digitale Faenza Filosofi e cinema papa francesco Libro di Padre Daniele