Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Bancarotta fraudolenta alla Gapar

Dirigenti in carcere. La GdF illustra i termini dell’azione malavitosa

Bancarotta fraudolenta alla Gapar

Bancarotta fraudolenta definibile “di scuola”. Così il comandante della Guardia di Finanza di Ravenna, colonnello Andrea Fiducia, ha presentato mercoledì l’operazione “Sold Out”, che al momento registra l’arresto di 5 persone (3 in carcere e 2 ai domiciliari) per il fallimento della Gapar spa, una storica società ravennate, del settore grande distribuzione di prodotti alimentari e panificazione. Società che sarebbe stata portata deliberatamente al fallimento, per via di una “sistematica spoliazione” del patrimonio aziendale.

In conferenza, oltre al comandante Fiducia, c’erano il Procuratore Capo Alessandro Mancini e la dott.ssa Lucrezia Ciriello - titolare delle indagini condotte con il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria delle Fiamme Gialle ravennati. Tutti hanno sottolineato il rilevante allarme economico e sociale della condotta criminosa stoppata con l’inchiesta. Gli imprenditori onesti e le loro famiglie, come i dipendenti delle aziende che falliscono che, come in questo caso, finiscono in strada senza lavoro. Poi ci sono i fornitori, divenuti creditori anche di cifre importanti per cui se non chiudono i battenti, comunque finiscono in serie difficoltà. E quelle cifre che loro non vedranno mai sono state stornate e reinvestite. Poi ci sono i lavoratori e loro famiglie, e qui parliamo di 44 dipendenti solo per citare gli ultimi rimasti in Gapar e lasciati a casa nel 2015, dopo il fallimento.
Vecchi e nuovi proprietari della società ravennate, oggi messi alle corde dagli inquirenti, sono gli unici che in questi anni hanno beneficiato economicamente grazie alle loro operazioni fraudolente arrivate fino alla bancarotta. Hanno stornato cifre per circa 4 milioni di euro e che hanno portato al sequestro da parte della GdF di quote societarie per 1,3 milioni.



Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

Morto un 24enne di Faenza a Palazzuolo

Giovedì 9 agosto: inoltre, ferite due ragazze di 1 ...

In Romagna la prima cooperativa di Comunità

Domenica 12 agosto inaugura con Maurizio Gard ...

Inaugurato a Punta Marina, stabilimento Insieme a te

Anche la Pubblica Assistenza di Faenza ha contribuito

...
BASSA ROMAGNA YOUNG

La classe 4T del Liceo Compagnoni di Lugo ha creato un bl ...

carta bianca

Rubriche

Osservatorio sociale Fnp Cisl

Osservatorio sociale Fnp Cisl

OsCo: Ospedale di Comunità

Di palo in frasca

Di palo in frasca

La carioca Baby Luna

Nino Tini, un personaggio singolare

Nino Tini, un personaggio singolare

Ricordo di un contadino appassionato di tradizioni e tipicit ...
Operazione Colomba, 25 anni di nonviolenza

Operazione Colomba, 25 anni di nonviolenza

Il Corpo di pace della Comunità Papa Giovanni XXIII & ...
libri su p.Daniele Inaugurazione sala lettura card. Laghi Confronti di Autunno 2018 fondazione dalle fabbriche profumo pane 2 Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza Libro di Padre Daniele