Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Successo della Gmg di Panama

In Seminario tanti giovani a seguire l’intervento di papa Francesco

Successo della Gmg di Panama

Ancora una volta si sono riuniti i giovani della diocesi, questa volta per vivere a distanza la Giornata Mondiale della Gioventù di Panama; sabato sera infatti ci siamo trovati in seminario per stare insieme e vivere in diretta la veglia del Papa dal Centro America.

Al ritrovo fissato per le 20 ha fatto seguito l’incontro col prof. Giuseppe Spimpolo, dottore in Filosofia e docente veronese. Introdotto dal nostro vescovo, particolarmente contento per la grande partecipazione dei giovani, ha presentato il delicato tema “Giovani, Amore e Sessualità” con grande franchezza e richiami attuali.

Il brillante intervento del professore ha saputo tenere l’attenzione di oltre 150 ragazzi sino alla fine dell’incontro, concluso con diverse domande da parte del pubblico.

Erano presenti i ragazzi delle parrocchie della città e di varie zone della diocesi, oltre ad un gruppo di scout alfonsinesi.

Un binomio ricorrente durante la serata è stato quello libertà-castità, termini per tradizione lontani tra loro; la prima è stata proposta come libertà di scelta sull’azione ma non sulle conseguenze che comporta (“sono libero di lasciare cadere a terra un orologio, non posso decidere l’esito dell’impatto”); la seconda invece come capacità di amare l’altro infinitamente (“senza fine e senza fini”) e amarlo per ciò che è e non per ciò che da.

La serata è andata avanti con la cena in refettorio dove il gruppo di Pastorale Giovanile aveva preparato gli hamburger per tutti; ottima l’idea, ottima la riuscita.

La musica del gruppo “Onde Radio” ha accompagnato l’evento fino a tardi.

La veglia del Papa è iniziata alle 24; da lì in avanti si è fatto buio in sala e abbiamo seguito le coreografie, le testimonianze e le meditazioni che arrivavano da oltreoceano. La diretta è durata circa due ore, poi molti di noi si sono fermati in seminario per la notte.

Al mattino seguente, dopo la colazione, abbiamo celebrato la Santa Messa con don Michele Morandi, vicario generale della diocesi.

Ogni volta desta sorpresa, in queste occasioni, il ricordo degli altri eventi vissuti insieme; alcuni ragazzi hanno partecipato ad altre Gmg, molti al campo diocesano della scorsa estate, in diversi collaborano col Sinodo diocesano, quasi tutti conoscono il seminario grazie al Giocone, ai vespri della domenica sera, alla lotteria o a qualche altra iniziativa proposta.

Avanti così… verso Lisbona 2022!

Matteo Cattani



Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

Coldiretti: zucchero 100% italiano negli agriturismi dell

Terranostra e CoProB firmano il “Patto per lo zucch ...

A Zattaglia torna la tradizionale Via Crucis del venerdì santo

Dalle ore 20, venerdì 19 aprile, alla presenza del ...

Feste e Sagre premia più di 30 scuole

Sabato 30 marzo la cerimonia di consegna a Errano

carta bianca

Rubriche

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

Madre e figlio conseguono, lo stesso giorno, la laure ...

Osservatorio sociale Fnp Cisl

Osservatorio sociale Fnp Cisl

OsCo: Ospedale di Comunità

Di palo in frasca

Di palo in frasca

La carioca Baby Luna

Nino Tini, un personaggio singolare

Nino Tini, un personaggio singolare

Ricordo di un contadino appassionato di tradizioni e tipicit ...
libri su p.Daniele SIR adorazione fondazione dalle fabbriche via crucis pasqua Anspi sant'andrea serata seminario Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza in un vortice di polvere Filosofi e cinema Libro di Padre Daniele famiglie abili papa francesco