Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Inaugurata a Russi «Casa OrtInsieme»

Ledificio è stato ricostruito completamente a cura della cooperativa sociale Il Mulino ed entrerà in un progetto di accoglienza, formazione e inserimento lavorativo di persone in condizione di svantaggio sociale. Investimento complessivo di 425.000 euro

Inaugurata a Russi «Casa OrtInsieme»

Sabato 2 marzo è stata inaugurata ufficialmente «Casa OrtInsieme» la residenza di housing sociale promossa dalla cooperativa sociale Il Mulino per l’accoglienza, la formazione e l’inserimento lavorativo di persone in condizione di svantaggio sociale.

Al taglio del nastro erano presenti, il Senatore Stefano Collina, l’Assessore regionale all’Agricoltura Simona Caselli, il Sindaco di Russi Sergio Retini e i Consiglieri regionali Mirco Bagnari e Manuela Rontini. «Ho accettato molto volentieri di partecipare a questa inaugurazione - ha sottolineato l’assessore Caselli -. Questi sono luoghi dove si cambiano la vita e, a volte, il destino delle persone. Devo dire che il primo bando dell’Agricoltura sociale ci ha dato diverse soddisfazioni, segno che il tema della fragilità e della vulnerabilità delle persone esiste e va affrontato in maniera civile e avanzata. In un momento in cui la parola solidarietà non gode di grande fama noi insistiamo perché crediamo che la civiltà sia questo: occuparsi dei più deboli non in modo parternalistico ma valorizzando le singole capacità, in questo caso specifico attraverso l’agricoltura».

«Casa OrtInsieme» si trova al centro del Podere OrtInsieme di via Molinaccio, terreno dove nel 2016 la cooperativa Il Mulino ha dato vita ad un progetto di agricoltura sociale. Nell’edificio, dato in comodato alla cooperativa dalla Confraternita del Santissimo Sacramento e oggi ricostruito completamente grazie a un investimento complessivo di 425.000 euro (di cui 186.000 provenienti dai fondi regionali Psr), persone in condizione di difficoltà abitativa e lavorativa potranno trovare un tetto e un luogo di formazione e inserimento lavorativo in campo agricolo. La nuova «Casa OrtInsieme» metterà a disposizione 6 posti in regime residenziale cui vanno aggiunti altri 8 posti in regime diurno.

«Alla fine dello scoro anno abbiamo sottoscritto la convenzione che ci consentirà di dedicare questo spazio e il progetto OrtInsieme alle figure deboli che sono presenti sul nostro territorio - ha evidenziato il Sindaco di Russi Sergio Retini -. Crediamo sia un aspetto particolarmente importante perché ci consentirà di dare un’opportunità, in questo caso attraverso il lavoro agricolo (settore centrale per il nostro territorio), a persone che si trovano in condizione di fragilità».

OrtInsieme è un progetto di agricoltura sociale che consiste nella produzione e vendita diretta a Km Zero di frutta e verdura coltivati nel podere di 3 ettari. «OrtInsieme è un progetto articolato che, oltre all’aspetto occupazionale e residenziale, ha un importante impatto formativo perché già oggi diverse persone che hanno imparato il mestiere agricolo all’interno del podere hanno poi trovato occupazione in altre aziende agricole del territorio. Strutture aderenti al sistema cooperativo che, grazie alla rete sulla quale può contare la cooperativa Il Mulino, si sono rese disponibili a dare un’occasione lavorativa a chi si è formato con OrtInsieme. Inoltre, quasi subito, accanto all’attività di formazione e coltivazione si è inserita quella di vendita diretta e poi ancora quella di consegna a domicilio dei prodotti».



Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

Incontri, teatro, musica e arte nei cimiteri con "Musei a cielo aperto 2019"

La rassegna, giunta alla sua IV edizione comincia, sa ...

No al dumping contrattuale

I lavoratori del commercio, del turismo, del terziari ...

Porte aperte agli studenti alla Cerdomus di Castel Bolognese

Le classi Quinte dell’indirizzo RIM dell’ ...

carta bianca

Rubriche

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

Madre e figlio conseguono, lo stesso giorno, la laure ...

Osservatorio sociale Fnp Cisl

Osservatorio sociale Fnp Cisl

OsCo: Ospedale di Comunità

Di palo in frasca

Di palo in frasca

La carioca Baby Luna

Nino Tini, un personaggio singolare

Nino Tini, un personaggio singolare

Ricordo di un contadino appassionato di tradizioni e tipicit ...
libri su p.Daniele SIR bv grazie 1 fondazione dalle fabbriche acli genio Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza bv grazie 2 famiglie abili salotto Libro di Padre Daniele Filosofi e cinema nilde in un vortice di polvere papa francesco