Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

A Zattaglia torna la tradizionale Via Crucis del venerdì santo

Dalle ore 20, venerdì 19 aprile, alla presenza del vescovo S.E. Mons. Mario Toso

A Zattaglia torna la tradizionale Via Crucis del venerdì santo

Appuntamento ormai tradizionale a Zattaglia, il 19 aprile, Venerdì Santo, per la Via Crucis Vivente con la presenza del nostro vescovo, S.E. mons. Mario Toso. Si inizia nella chiesa parrocchiale alle ore 20,00 con la Liturgia della Passione di Gesù. La Via Crucis Vivente è preceduta da tre quadri animati: l'arresto di Gesù, il processo e il rinnegamento di Pietro. Poi la Via Crucis con le quattordici stazioni accompagnate lungo il percorso da fiaccole e fuochi fino al "Golgota", in uno scenario suggestivo nel corso del quale si svolgono le scene più significative e toccanti: la spogliazione, la crocifissione e morte, la deposizione e la sepoltura.

Sarà presente il soprano Ottavia Sisti che esibirà alcuni canti attinenti. È doveroso ricordare l'impegno veramente encomiabile della popolazione nel preparare le scene e nell'interpretare i personaggi. I testi sono stati scritti da don Alfiero che ha cercato di adattarli il più possibile al percorso, mentre i costumi sono stati preparati accuratamente da Donatella Casadio. La rappresentazione non vuole assumere caratteristiche di folklore, ma piuttosto essere un invito alla meditazione e alla preghiera con lo scopo di suscitare emozioni ed entusiasmi. È una forma di catechesi per tutti, soprattutto per i bambini, come volle indicare fin dall'inizio il compianto compaesano Fausto Sangiorgi, che ricordiamo sempre con affetto e riconoscenza. La funzione terminerà in chiesa con il bacio alla statua del "Cristo morto" (Collina-Graziani 1914) per manifestare ed esprimere la nostra fede e il nostro amore.

 

 



Cerca nel sito
Agenzia Sir carta bianca

Rubriche

L

L'ombra del disagio sui banchi

Aumento delle certificazioni e dei bisogni speciali, ...

Tartarughe e altri animali esotici: scade il termine per denunciarne il possesso

Tartarughe e altri animali esotici: scade il termine per denunciarne il possesso

Per legge i proprietari devono farlo entro il 31 agos ...

Al via un nuovo servizio di consulenza per l

Al via un nuovo servizio di consulenza per l'orientamento scolastico

il servizio è gratuito ed è rivolto a r ...

Minacce all

Minacce all'Avvenire di Calabria, la solidarietà della diocesi di Lamezia

“Vicenda che suscita preoccupazione per il clim ...

libri su p.Daniele SIR papa giovani imola fondazione dalle fabbriche ravenna Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza Libro di Padre Daniele Filosofi e cinema papa francesco