Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Grazie Presidente Mattarella!

Un incontro singolare a Petra, Giordania

Grazie Presidente Mattarella!

Quando due italiani si incontrano all’estero, ci si capisce e un semplice sorriso parla molto più delle parole che ci si può scambiare. E se anche uno dei due è un personaggio importante, poco importa: le distanze vengono messe da parte.

Così è capitato al nostro gruppo in pellegrinaggio nei deserti della Giordania nella settimana che ci preparava alle celebrazioni pasquali. Erano tante le bandiere italiane che sventolavano ad Amman e sul Monte Nebo, che era impossibile non sapere che il nostro Presidente della Repubblica stava compiendo una vista di Stato in questo paese del Medio Oriente. E coì capita che lo incontriamo in uno dei luoghi più suggestivi del mondo: nella gola, il Siq, che conduce al sito archeologico di Petra, la città scavata nella roccia.

Gli gridiamo un semplice ’Grazie Presidente’, e lui nonostante il servizio di sicurezza si avvicina a tutto il nostro gruppo per un saluto e una stretta di mano. Come un italiano fra tanti. Alla fine tocca anche a me salutarlo e a ringraziarlo per quello che fa per il nostro Paese e per la figura di riferimento che rappresenta. Quando poi aggiungo  “Sono un sacerdote: prego spesso per lei” lui con un sorriso sincero mi ringrazia e mi dice “Ne ho proprio bisogno”.

Oltre al ricordo di questo veloce, ma significativo incontro, mi ricordo come nel Messale Romano ci sia anche una preghiera per il Presidente della Repubblica. Mi chiedo quanti cristiani pregano per coloro che svolgono un’attività politica a servizio del bene comune? D’accordo che preghiera e politica a volte sembrano avere in comune solo la lettera iniziale e quella finale, ma abbiamo fior di politici che sostenevano il loro agire con la preghiera: De Gasperi, La Pira, Moro, solo per fare qualche nome.

Allora “Grazie Presidente Mattarella!” non solo per averci salutato con affabilità e cortesia, ma per averci sollecitato alla preghiera per chi tiene in mano il timone della società.

Tiziano Zoli



Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

Incontri, teatro, musica e arte nei cimiteri con "Musei a cielo aperto 2019"

La rassegna, giunta alla sua IV edizione comincia, sa ...

No al dumping contrattuale

I lavoratori del commercio, del turismo, del terziari ...

Porte aperte agli studenti alla Cerdomus di Castel Bolognese

Le classi Quinte dell’indirizzo RIM dell’ ...

carta bianca

Rubriche

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

Madre e figlio conseguono, lo stesso giorno, la laure ...

Osservatorio sociale Fnp Cisl

Osservatorio sociale Fnp Cisl

OsCo: Ospedale di Comunità

Di palo in frasca

Di palo in frasca

La carioca Baby Luna

Nino Tini, un personaggio singolare

Nino Tini, un personaggio singolare

Ricordo di un contadino appassionato di tradizioni e tipicit ...
libri su p.Daniele SIR bv grazie 1 fondazione dalle fabbriche acli genio Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza bv grazie 2 famiglie abili salotto Libro di Padre Daniele Filosofi e cinema nilde in un vortice di polvere papa francesco