Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Pala Bubani, completati i lavori di riqualificazione

Pala Bubani, completati i lavori di riqualificazione

Si terrà sabato 4 gennaio alle ore 18.30 alla presenza delle autorità locali e delle società sportive, l'inaugurazione ufficiale dei lavori di ristrutturazione e ampliamento del Palazzetto dello Sport “Dino Bubani” di Faenza.
I lavori, progettati dal Servizio Progettazione Edifici del Settore LL.PP. dell’Unione Romagna Faentina, suddivisi in due fasi esecutive, hanno riguardato la costruzione sul lato sinistro del nuovo sistema di uscite di sicurezza per il pubblico e all’interno l’esecuzione di opere di adeguamento impiantistico e di ristrutturazione degli spogliatoi.
Gli obiettivi dell’intervento erano principalmente tre: adeguamento impiantistico, separazione dei percorsi pubblico/atleti e abbattimento barriere architettoniche per l’utilizzo degli spogliatoi da parte dei diversamente abili. Con le opere relative alle nuove uscite di sicurezza la capienza dell’impianto è passata da 99 posti a 774 spettatori per manifestazioni sportive e 997 per evento di pubblico spettacolo.
In quest’ultimo caso infatti, la configurazione prevede l’utilizzo del parquet di gioco ad uso platea con il palco collocato nell’area opposta agli ingressi dal Piazzale. Un intervento di rifunzionalizzazione ha riguardato anche altri percorsi secondari riguardanti la palestra di danza, la boxe, la ginnastica e l’accesso indipendente dal lato destro per le attività degli uffici delle società sportive.
Il costo complessivo dell’intervento di 800.000€ è stato coperto per il 50% da contributo regionale, a seguito di bando sulle strutture sportive, mentre la restante parte è stata finanziata dal Comune di Faenza attraverso un mutuo, ad interessi zero, contratto con l’Istituto Credito Sportivo nell’ambito dell’annualità 2017, all’interno del programma Sport-Missione - Comune.
Hanno collaborato alla realizzazione dell'intervento i tecnici:  Claudio Coveri, Massimo Donati - LL.PP - URF/ Vito Fiore, Barzagli Ilenia – Studio Archigeo/ Marco Peroni, Nicolò Minguzzi - Marco Peroni Ingegneria/ Christian Fabbi, Studio Energia/ Marco Samorini, Alessandro Rosetti – E.S.I Project/ Fabio Alboni /Paolo Ruggeri Cooprogetto. Amministrazione e rendicontazione: Catia Neri e Letizia Bosi.
Le imprese coinvolte:  La Due Bc - Città di Castello/ Taddei -Bastia Umbra/ Semi SRL - Amelia /Drenater – Rimini/ Tecnoimpianti - Cesena/ Italposa - Forlì/ Edilfab- Arezzo/ Conel Impianti -Faenza/ Edil4.0 - Faenza/ Timoncini Impianti - Faenza/ Isoltek - Faenza/ Il Pennello - Faenza/ Ferrini Lorenzo - Faenza / PubbliGraf- Forlì/ Anita Pulizie- Faenza.



sfoglia la rivista
Cerca nel sito
Agenzia Sir carta bianca

Rubriche

Da Strasburgo a Faenza per amore... e non solo

Da Strasburgo a Faenza per amore... e non solo

Intervista a Emma Berthaud in servizio al Centro di A ...

Covid-19 e ciclone Amphan

Covid-19 e ciclone Amphan

Mesi difficili per la Zona di Sathkira, in Bangladesh ...

Rimon Gain, un giovane  che lotta per gli ultimi

Rimon Gain, un giovane che lotta per gli ultimi

L’impegno del Comitato di Amicizia in Banglades ...

libri su p.Daniele SIR papa giovani NOVENA P DANIELE targhe russi ECOLOGIA INTEGRALE fondazione dalle fabbriche adorazione eucaristica VIGNETTA AGOSTO dress again concorso foto Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza caroli unitalsi libano Libro di Padre Daniele muve nature inquiete papa francesco