Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Coronavirus, sono 28.769 i casi positivi in Emilia-Romagna

Per il terzo giorno consecutivo nessun nuovo decesso registrato in regione. Sono 53 i nuovi casi positivi (di cui 41 asintomatici). 36 i casi a Bologna, 29 sono riconducibili ad un focolaio nella sede dell’azienda di logistica Tnt. Crescono le persone guarite (+6, per un totale di 23.440), i malati effettivi sono 1.113(+47). Invariati i ricoverati in terapia intensiva (sono 10) e nei reparti covid (sono 96)

Coronavirus, sono 28.769 i casi positivi in Emilia-Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 28.822 casi di positività53 in più rispetto a ieri, di cui 41 persone asintomatiche individuate nell’ambito del contact tracing e dell’attività di screening regionale a seguito di test sierologici. 

Dei 53 nuovi casi, 36 sono relativi alla provincia di Bologna: 29 di questi riconducibili a un focolaio che si è sviluppato in una impresa della logistica. Un comparto sul quale la Regione Emilia-Romagna intende intervenire rendendo obbligatori i test sierologici per tutti i lavoratori del settore da Piacenza a Rimini, avviando così una vasta operazione di prevenzione e tracciamento.

“Il nostro Servizio sanitario ha saputo circoscrivere rapidamente ogni nuovo focolaio, compreso l’ultimo a Bologna: tutti i casi vengono trattati con la massima attenzione, in modo da mantenere assolutamente sotto controllo il contagio- sottolinea l’assessore alle Politiche per la salute, Raffaele Donini-.  Sia chiaro: non vogliamo bloccare una filiera così nevralgica come quella della logistica, ma non possiamo tollerare alcun rischio per la salute e la sicurezza di tutti gli emiliano-romagnoli. Per questo, in pochi giorni definiremo un’ordinanza regionale che renderà i test sierologici obbligatori per tutti i lavoratori del settore”.

“Vogliamo continuare a tenere alta l’attenzione. Non ci siamo mai permessi alcuna sottovalutazione- conclude l’assessore- e non inizieremo di certo ora: rispettiamo tutti le norme di sicurezza, per la tutela di ognuno e della salute pubblica, per non vanificare gli sforzi già compiuti”.

Tornando ai dati di oggi, i sintomatici in tutta la Regione sono 12: uno a Piacenza, uno a Reggio Emilia, cinque a Modena, tre a Bologna, uno a Ferrara e uno a Rimini, per la maggior parte riconducibili a focolai o a casi già noti.

Nessun nuovo decesso in regione: il numero totale resta quindi 4.269.

nuovi tamponi effettuati sono 4.182, che raggiungono così complessivamente quota 540.614, a cui si aggiungono altri 1.662 test sierologici.

Le nuove guarigioni sono 6, per un totale di 23.440, l’81,3% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.113 (47 in più di ieri).

Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.007, 47 in più rispetto a ieri, il 90,4% di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva sono 10 (come ieri), quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 96 (come ieri).

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 23.440 (+6 rispetto a ieri): 227 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.213 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.566 a Piacenza (+4, di cui uno sintomatico), 3.710 a Parma (+2), 5.001 a Reggio Emilia (+1, sintomatico), 3.985 a Modena (+7, di cui 5 sintomatici), 5.051 a Bologna (+36, di cui 3 sintomatici), 404 a Imola (invariato), 1.033 a Ferrara (+2, di cui uno sintomatico), 1.080 a Ravenna (invariato), 963 a Forlì (invariato), 813 a Cesena (invariato) e 2.216 a Rimini (+1, sintomatico).



sfoglia la rivista
Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

Lugo, sventato furto al cimitero

Tre individui stavano armeggiando nella notte con un ...

Ondate di calore: attivo il piano di Ausl ed enti locali

Enti locali e mondo del volontariato in campo a soste ...

L

Tutti gli indicatori sono positivi, in particolare l& ...

 Sanità, Carradori torna in Romagna

Dopo essere stato direttore dell’Ausl di Ravenn ...

carta bianca

Rubriche

David Sassoli ricorda la figura di Bruno Neri

David Sassoli ricorda la figura di Bruno Neri

Con un post sul proprio profilo il presidente del par ...

A Terra Condivisa raccogliamo per voi!

A Terra Condivisa raccogliamo per voi!

Continua l’abbinamento tra frutta e verdura di ...

I giovani comprano droghe dal web

I giovani comprano droghe dal web

L’allarme lanciato dalla Comunità Papa G ...

Il Forum Mondiale delle Cooperative Vinicole fa il punto sulla situazione globale

Il Forum Mondiale delle Cooperative Vinicole fa il punto sulla situazione globale

L’incontro, organizzato da Caviro, ha fatto il ...

libri su p.Daniele SIR papa giovani NOVENA P DANIELE fondazione dalle fabbriche adorazione eucaristica estate al passo dress again Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza terme riolo quisisana caroli unitalsi tre giorni biblica progetto targhe Libro di Padre Daniele casa nivella papa francesco