Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Museo Diffuso: dal weekend prime riaperture

Visite possibili con mascherina e misure di prevenzione


 

Museo Diffuso: dal weekend prime riaperture

Riaprono al pubblico nel Mugello 7 musei. Se il Museo del Convento di Bosco ai Frati ha già riaperto, da sabato 23 maggio tornano visitabili il Mugot (Museo Linea Gotica) di Ponzalla (Scarperia e san Piero), il Chini Museo di Borgo San Lorenzo (esclusa la parte dedicata ai bambini) e il Museo Archeologico Comprensoriale di Dicomano, e da domenica 24 maggio l'area archeologica di Frascole, il Museo di Leprino e il Centro Documentazione Archeologica di S. Agata. Sono state predisposte misure organizzative e di sicurezza: sarà obbligatorio indossare la mascherina ed è previsto l’ingresso controllato e contingentato così da poter rispettare la distanza interpersonale. Nel successivo weekend, il 30 maggio, riapriranno il Museo della Pietra Serena di Firenzuola e il Museo del Paesaggio storico dell'Appennino di Moscheta, mentre dal 1 giugno si potrà nuovamente ammirare il Museo dei Ferri Taglienti-Palazzo dei Vicari a Scarperia. Ulteriori riaperture nell'ambito del sistema museale del territorio, il "Museo Diffuso Mugello Montagna Fiorentina", sono previste nelle settimane a seguire.
Composto da 17 musei e 2 scavi archeologici, il "Museo Diffuso" è articolato in aree tematiche: “Beni storico artistici”, “Archeologico”, “Naturalistico”, “Demo Etno Antropologico”, “Infanzia”. Nello specifico: Chini Museo, Casa di Giotto, Museo di Arte Sacra, Convento di Bosco ai Frati (Area tematica 'Beni storico artistici'); Museo archeologico comprensoriale, Centro documentazione archeologica , Museo archeologico Alto Mugello, Scavi archeologici di Frascole e scavi di Montaccianico (Area tematica 'Archeologico'), Museo del paesaggio storico dell'Appennino (Area tematica Museo naturalistico); Museo dei Ferri taglienti, Sant'Agata artigiana e contadina di Leprino, Mugot-Museo Gotica Toscana , Museo della civiltà contadina Casa d'Erci e Mulino Faini, Museo della vite e del vino, Museo delle genti di montagna, Museo della pietra serena e Museo di Bruscoli (Area tematica 'Demo Etno Antropologico'); Museo dei bambini (Area tematica 'Infanzia').
Per orientarsi al meglio c'è la " Mappa dei Musei”, una pratica guida realizzata dall'Unione dei Comuni del Mugello, che è disponibile presso i musei, negli info point turistici, all'ufficio Turismo dell'Unione dei Comuni Mugello (in via Togliatti 45 a Borgo San Lorenzo), oltre che scaricabile in formato pdf dal sito www.mugellotoscana.it

Info e orari aggiornati dei musei sono evidenziati sulla home page del sito www.mugellotoscana.it



sfoglia la rivista
Cerca nel sito
Agenzia Sir carta bianca

Rubriche

Da Strasburgo a Faenza per amore... e non solo

Da Strasburgo a Faenza per amore... e non solo

Intervista a Emma Berthaud in servizio al Centro di A ...

Covid-19 e ciclone Amphan

Covid-19 e ciclone Amphan

Mesi difficili per la Zona di Sathkira, in Bangladesh ...

Rimon Gain, un giovane  che lotta per gli ultimi

Rimon Gain, un giovane che lotta per gli ultimi

L’impegno del Comitato di Amicizia in Banglades ...

libri su p.Daniele SIR papa giovani NOVENA P DANIELE targhe russi ECOLOGIA INTEGRALE fondazione dalle fabbriche adorazione eucaristica VIGNETTA AGOSTO dress again concorso foto Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza caroli unitalsi libano Libro di Padre Daniele muve nature inquiete papa francesco