Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Calcio dilettanti, deciso blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria

Blocco delle retrocessioni per i campionati dalla Promozione alla Seconda Categoria, una sola retrocessione per girone invece per quanto riguarda l’Eccellenza. Queste le decisioni prese dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, nel corso del quale è stata annunciata la disponibilità di 10 milioni di euro, 7 per agevolare le società a proseguire l’attività nella stagione 2020/2021 e i restanti 3 destinati alla valorizzazione dei giovani partecipanti alle competizioni dilettantistiche. Per quanto attiene la conclusione dei campionati organizzati dai Comitati Regionali – si legge in un comunicato ufficiale – , il Consiglio Direttivo si è espresso per un blocco delle retrocessioni, in relazione ai campionati dalla Promozione sino alla Seconda Categoria, in tutte quelle realtà territoriali che presenteranno situazioni di vacanza di organico e, comunque, in presenza di situazioni particolari che hanno caratterizzato la stagione che si sta per concludere. Dette decisioni, lasciate all’autonomia dei singoli comitati regionali, dovranno poi essere ratificate in occasione del prossimo Consiglio Federale della FIGC.

Per quanto attiene il calcio a 5, la Divisione avanzerà una proposta relativa alla limitazione delle squadre da retrocedere per i campionati nazionali conforme alla previsione dell’articolo 49 delle NOIF, così limitando ad 1 retrocessione per ogni campionato. Anche tale richiesta dovrà essere vagliata nella prossima riunione del Consiglio Federale. Per quanto riguarda il campionato di Eccellenza, preso atto di quanto deciso in occasione dell’ultimo Consiglio Federale, si darà luogo a una sola retrocessione per ciascun girone”. Per il resto dei verdetti, il mondo del calcio dilettantistico regionale, dovrà attendere la decisione della L.N.D. affinchè, sulla base delle realtà territoriali, si possano adottare i criteri relativi alla conclusione dei campionati. Ma dovrebbe essere come per la serie D passare il concetto del “merito” che dovrebbe premiare chi conduceva al momento della sosta i vari campionati e penalizzare chi era in fondo alle graduatori. Se andrà così, ovvero promozioni e retrocessioni in basa a quanto stabilito ad inizio stagione avremmo questa situazione, come promozioni e retrocessioni. Nello specifico, lascerebbero  l’Eccellenza,  il solo Castrocaro, promossa la Marignanese. In Promozione girone D, salto di categoria per il Russi, con molto rammarico del Faenza che era ancora in lotta per la prima posizione, ma spera nel ripescaggio.  Nel girone C,  promosso il Valsanterno, con rammarico del Cotignola secondo ma cehe può sperare in un ripescaggio. In prima categoria, girone G, promosso il Meldola, fanno festa perché non più retrocesse Conselice, Fruges e la matricola S. Rocco Faenza e Reda. In seconda categoria, nel girone M promosso il Fornace Zarattini che befferebbe il Real Fusignano solo per la vittoria nello scontro diretto, avevano gli stessi punti 37,   mentre, ma potrebbe venire ripescato. Nel girone N, sale di categoria la squadra forlivese del Edelweiss Jolly, mentre non retrocede la Pro Loco Reda In terza categoria sarebbe promosso il Bagnara.

 

Gabriele Garavini



sfoglia la rivista
Cerca nel sito
Agenzia Sir carta bianca

Rubriche

Bambini a caccia di stelle con RicercAzione

Bambini a caccia di stelle con RicercAzione

Giovedì 22 ottobre nel chiostro di via Castell ...

Da Strasburgo a Faenza per amore... e non solo

Da Strasburgo a Faenza per amore... e non solo

Intervista a Emma Berthaud in servizio al Centro di A ...

Covid-19 e ciclone Amphan

Covid-19 e ciclone Amphan

Mesi difficili per la Zona di Sathkira, in Bangladesh ...

libri su p.Daniele SIR papa giovani NOVENA P DANIELE open ort open ort bis fondazione dalle fabbriche adorazione eucaristica VIGNETTA AGOSTO dress again Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza caroli unitalsi Libro di Padre Daniele papa francesco