Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

"Ti verso una storia", Paolo Cevoli racconta il Sangiovese di Vigneti Romio

Realizzato in collaborazione con il Gruppo Caviro il cortometraggio ispirato alla nostra tradizione romagnola. Il primo di una serie on line da oggi sui canali social del noto attore

"Ti verso una storia", Paolo Cevoli racconta il Sangiovese di Vigneti Romio

«Ti verso una storia…» è il nome e la sintesi di un progetto di comunicazione dedicato alla linea di vini DOC della Romagna che il Gruppo Caviro ha promosso grazie alla collaborazione con il noto attore e comico Paolo Cevoli.

 

Dal sodalizio tra il Gruppo faentino, uno fra i player vitivinicoli italiani più importanti per vendite e produzione, e Paolo Cevoli sono nati alcuni cortometraggi originali che saranno diffusi sui canali social dell’attore di Riccione a partire da oggi, giovedì 29 ottobre.

 

Il primo episodio è ispirato al più caratteristico e conosciuto vino romagnolo, il sangiovese e, in particolare, al Sangiovese Doc Romagna Superiore Riserva della linea Vigneti Romio del Gruppo Caviro. Nel cortometraggio, scritto e interpretato da Paolo Cevoli, lo spettatore viene trasportato in una storia di tradizione e mistero, gusto e natura, dove la narrazione si intreccia con alcune delle immagini più iconiche della nostra memoria rurale. Il vino, simbolo di tradizione e accoglienza, il racconto, come vettore di comunione e relazione familiare da tramandare, la campagna, quale immagine di autenticità e rispetto per la natura e i per i suoi ritmi. 

 

La storia trae ispirazione dall’etichetta della bottiglia protagonista del corto, realizzata in xilografia dall’artigiana Barbara Donati per la linea Vigneti Romio e ispirata a «La Pié», una rivista romagnola, ora non più edita, fondata nel 1920 e divenuta nel tempo uno strumento di conservazione e divulgazione di tutto ciò che costituisce carattere e storia della Romagna.

 

Lo stesso Sangiovese Doc Romagna Superiore Riserva al centro di questo primo film è un vino intenso che nasce sulle nostre colline da uve raccolte manualmente tra metà settembre e inizio ottobre. Un prodotto che viene affinato almeno dodici mesi in barrique e che con la sua complessità e avvolgenza si erge a simbolo della terra di Romagna e della sua storia.



sfoglia la rivista
Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

Giunta dell

La distribuzione delle deleghe era un atto nec ...

 Apre un punto drive through a Marradi

Il servizio scatta dalla prossima settimana, il marte ...

Allarme siccità, è un autunno senza piogge

Coldiretti: “Agricoltori preoccupato in vista d ...

carta bianca

Rubriche

Controcorrente

Controcorrente

Riceviamo e pubblichiamo

L

L'astrologo meridiano in mostra a Roma

Continua l’attività di prestito da parte ...

Consegnate le borse di studio all

Consegnate le borse di studio all'I.T.I.P. Bucci di Faenza

A premiare i migliori alunni è stata, come avv ...

libri su p.Daniele SIR papa giovani NOVENA P DANIELE biglietti 01 fondazione dalle fabbriche adorazione eucaristica VIGNETTA ottobre biglietti 02 biglietti 03 rosario dress again tornielli Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza caroli unitalsi Libro di Padre Daniele papa francesco