Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Inaugurato a Faenza il nuovo store monomarca di Aran Cucine

Presenti il sindaco Massimo Isola e l’assessore Milena Barzaglia

Inaugurato a Faenza il nuovo store monomarca di Aran Cucine

Mercoledì mattina, alla presenza del sindaco Massimo Isola e dell’assessore Milena Barzaglia, è stato inaugurato a Faenza lo store ufficiale di Aran Cucine (il secondo in Emilia-Romagna dopo quello aperto a Cesena nel 2018).

 

Il nuovo negozio è in via Marconi 1, all’angolo con piazza Fratti. Un punto vendita con gli ultimi modelli di cucine in anteprima nazionale, un atelier di cucine di design con finiture, colori, tecnologia e domotica in linea con le più attuali tendenze dell’arredo design.

 

“Una nuova attività commerciale è sempre una bella notizia, prima di tutto perché porta occupazione – ha detto il sindaco Isola -. Fra l’altro, questo punto vendita è ancora più significativo, visto che si colloca in una zona della città che sarà oggetto di una importante riqualificazione urbana. Infine, è significativo che si tratti di un’azienda completamente italiana, un'altra caratteristica da sottolineare”.

 

Aran Cucine è infatti un’azienda 100% “Made in Italy”, con sede ad Atri, in provincia di Teramo. E’ conosciuta in tutto il mondo per aver vinto numerosi premi e riconoscimenti come miglior marchio di cucine al mondo: cucine dal design inconfondibile, che hanno conquistato oltre 120 Paesi. Un marchio in continua crescita su scala mondiale, e sempre più apprezzato ovunque.

 

Cucine moderne, classiche, contemporanee e di design, che saranno presentate in anteprima nazionale nello store faentino: uno spazio nel quale, da oggi in avanti, gli esperti di Aran saranno a disposizione di ogni cliente per la progettazione di una cucina completamente in linea con le sue personali esigenze.

“Aran propone una gamma di cucine adatte sia alla signora Maria che a Miss Mary”, ha commentato con una battuta Stefano Pomarico, direttore vendite di Aran, sottolineando la duttilità della gamma di prodotti dell’azienda. E il direttore commerciale, Pasquale Consola, ha ribadito come questo nuovo negozio si inserisca alla perfezione nella politica commerciale dell’azienda, “che dopo anni di grandi affermazioni in tutto il mondo, ha deciso di puntare su negozi monomarca, con una presenza che possa diventare capillare anche sul territorio italiano”.

Il negozio di Faenza rientra perfettamente in questa logica, seguendo l’esempio di Cesena. Lo conferma Pietro Carlà, titolare di entrambi i punti vendita: “L’esperienza in atto da due anni a Cesena ci ha fatto capire che i nostri prodotti sono apprezzati e hanno mercato, soprattutto in un territorio stimolante come la Romagna. Questo secondo punto vendita faentino ci permette di essere più vicini alla clientela del ravennate, con un occhio anche alla vicina Imola e, perché no, al bolognese…”.