Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Valorizzare i piccoli Comuni, illuminandoli con l'Arte!

L’iniziativa, fino al 6 gennaio, a Modigliana

Valorizzare i piccoli Comuni, illuminandoli con l

È un’idea dal taglio sociale, per la valorizzazione dei piccoli comuni e farci sentire meno soli in questo momento critico, dalle mille difficoltà economiche e sociali.

 

La particolarità sta nel fatto che per valorizzare il Paese, dice Idilio Galeotti, presidente dell’associazione Ics Fectori Art, utilizziamo negozi dismessi, chiusi da tempo o per le condizioni economiche di quest’ultimo periodo. Abbiamo inoltre creato un video di Modigliana con le Vetrine Illuminate, che ha superato le 2.500 visualizzazioni e per il quale stiamo ricevendo telefonate e messaggio da diverse zone d’Italia.

 

Intendiamo affrontare questo momento, ridando vita, illuminando negozi con opere d’arte, dipinti, sculture, video, ma anche dischi musicali, libri e di artisti e creativi locali, ultimamente, si sono aggiunte anche alcune le attività locali, vino, prodotti tipici alimentari.

 

Stiamo attraversando un periodo difficile per la salute, per le attività economiche e sociali e anche problematico nei rapporti umani, noi pensiamo che proprio in questi momenti occorra come portare luce e aver la capacità di guardare oltre, ad un Paese migliore e con più opportunità per tutti.

 

Inoltre Modigliana “Modigliana Sogna” (che quest’anno partecipa all’allestimento) è un’aggregazione di associazioni e privati che si uniscono per creare progetti e iniziative comuni per il bene del paese, fra cui l’esigenza di coinvolgere giovani e appoggiarli in idee e progetti che vorranno realizzare. A questo proposito, invitiamo altre associazioni e privati ad aderire a questo movimento popolare.

 

Con questa iniziativa, conclude Galeotti, sappiamo bene di non risolvere la situazione anomala e difficile, ma vorremmo portare una luce che riscaldi i cuori delle persone e farci sentire meno soli durante queste feste Natalizie

 

Si ringrazia il Comune per aver installato le luci esterne alle vetrine e l’Accademia degli Incamminati per il sostegno nella realizzazione dei volantini promozionali