Da Gerusalemme ai confini della terra
sfoglia la rivista

Mostra "Natività: Suggestioni dagli artisti faentini".

 Bando pubblico di partecipazione alla mostra "Natività: Suggestioni dagli artisti faentini".
Mostra "Natività: Suggestioni dagli artisti faentini". Bando pubblico di partecipazione alla mostra “Natività: Suggestioni dagli artisti faentini”

La mostra, che si svolge in occasione del Natale 2017, fa parte di un progetto sviluppato in sinergia fra la Pinacoteca Comunale e il Museo Diocesano - Ufficio Arte Sacra. La prima parte del progetto, avviata con una mostra inaugurata il 3 dicembre 2016, ha previsto l’esposizione di quindici opere, da quelle del Cinquecento fino ad una scultura in ceramica di Domenico Matteucci realizzata una cinquantina di anni fa. La seconda parte del progetto parte dal presente bando pubblico, che invita gli artisti della Diocesi e della Romagna Faentina a presentare la loro interpretazione della rappresentazione del Presepe. Le opere saranno selezionate per un’esposizione intitolata “Natività. Suggestioni dagli artisti faentini”, che sarà allestita il prossimo dicembre 2017. La prima mostra, realizzata dai due istituti con opere conservate nei loro depositi, ha inteso dare semplici suggestioni, mostrando come l’immagine della Divina Maternità abbia mosso il cuore degli artisti nei secoli, interpretando l’avvenimento della Natività. Nel 2017, una commissione formata da rappresentanti dei due enti selezionerà creazioni di artisti contemporanei che vogliano riprodurre le proprie suggestioni attorno al tema del Presepe, segno di speranza per l’umanità, per chi abbia o non abbia la fede cristiana, secondo le modalità di seguito illustrate. Il Presepe è da sempre un segno di pace, in molte culture, festa della Vita e dei piccoli: nel suoi limiti questa iniziativa vuol rinnovare questa invocazione di Pace e di cultura. DOCUMENTAZIONE Nel sito di riferimento http://pinacotecafaenza.racine.ra.it/nativita si possono trovare immagini di alcune delle opere in mostra, un piccolo aiuto al lavoro degli artisti, spunti da cui partire, indicazioni evocative e non certamente esaustive del tema, di cui si può liberamente tenere conto o meno. INFORMAZIONI TECNICHE Sono ammessi artisti residenti nell’Unione della Romagna Faentina e nella Diocesi di Faenza – Modigliana; ogni artista può partecipare con una o più opere originali, edite o inedite con la tecnica che predilige. Immagine digitale dell’opera, corredata della scheda tecnica allegata al bando, andrà inviata all’indirizzo info@pinacotecafaenza.it. Il termine ultimo per la presentazione dell’opera è il 15 settembre 2017. La commissione si riserva di esaminare e valutare le opere dal vivo all’indirizzo indicato nella scheda allegata. Le opere insindacabilmente selezionate saranno esposte in Pinacoteca per la durata della mostra, previa sottoscrizione di una liberatoria, e restituite a termine dell’evento; il trasporto e il ritiro saranno a carico dell’artista. Ambito italiano (sec. XVII) Madonna del latte incoronata Olio su tela, 120X90 Museo Diocesano, collezione del Vescovo Giuseppe Battaglia


Cerca nel sito
Agenzia Sir

Territorio

Grandine tra Brisighella e Casola Valsenio

Coldiretti segnala un primo serio evento meteo verificato ...

Inaugurata a Russi «Casa OrtInsieme»

Ledificio è stato ricostr ...

Porte aperte alla Crocetta

Sabato 2 e 9 Marzo, dalle 9 alle 11:30, visite guidat ...

carta bianca

Rubriche

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

La gioia della laurea? Più bella se condivisa

Madre e figlio conseguono, lo stesso giorno, la laure ...

Osservatorio sociale Fnp Cisl

Osservatorio sociale Fnp Cisl

OsCo: Ospedale di Comunità

Di palo in frasca

Di palo in frasca

La carioca Baby Luna

Nino Tini, un personaggio singolare

Nino Tini, un personaggio singolare

Ricordo di un contadino appassionato di tradizioni e tipicit ...
libri su p.Daniele SIR beirut calling fondazione dalle fabbriche veglia missionari martiri Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza Libro di Padre Daniele