_
sfoglia la rivista
carta bianca fondazione dalle fabbriche Home Diocesi di Faenza Modigliana Vangelo del giorno Logo CEI Biblioteca digitale Faenza Libro di Padre Daniele

Solidali con l'Avvenire di Calabria

Alla ndrangheta non piace che si scriva la verità 
Solidali con l A metà luglio la redazione del settimanale cattolico l'Avvenire di Calabria, di Reggio Calabria, è stata violata da ignoti riconducibili ad ambienti di ndrangheta. Dopo alcuni episodi vaghi, la violazione della sede è stata compiuta senza rubare nulla, manomettendo solo il sistema di viedo sorveglianza con la cancellazione del periodo necessario all'incursione.
L'arcivescovo mons. Giuseppe Fiorini Morosini si è detto preoccupato, ma non intimidito. Solidale con il direttore don Davide Imeneo anche la Fisc, Federazione italiana settimanali catolici, per bocca del suo presidente don Adriano Bianchi.
Nic ola Gratteri, capo della direzione antimafia di Catanzaro, sottolinea la posizione della Chiesa calabrese contro la mafia e il prefetto di Reggio ha deciso di proteggere la redazione dell'Avvenire di Calabria.


_
Invia ad un amico Stampa